Visita fisiatrica

e visita fisioterapica

visita fisiatrica centro fisioterapico cuneo torino

Perché richiedere una visita fisiatrica?

La visita fisiatrica si differenzia da quella fisioterapica in quanto la prima è essenziale per poter riconoscere la causa del dolore o del disturbo fisico, la seconda è in grado di approntare il piano terapeutico personalizzato.

Può essere richiesta quando si sospettano patologie a carico dell’apparato muscolo-scheletrico o quando si notano nel paziente, atteggiamenti diversi dal solito.

In particolare la visita fisiatrica è indicata quando si ha:

  • zoppia persistente
  • zoppia o dolore non rispondente a terapie farmacologiche
  • pazienti post-chirurgici (ortopedici o neurologici)
  • incontinenza
  • dolore cronico
  • alterazione dell’andatura

    atassia, perdita di equilibrio, trascinamento dei piedi

Sarà, poi fondamentale, in ogni altro caso in cui si ricerchi un miglioramento del quadro clinico o un rallentamento della progressione della patologia (come nel caso della mielopatia degenerativa).

visita fisiatrica centro fisioterapico cuneo torino