barra osteo

Osteoartrosi

Il tuo cane ha meno energie? Il suo entusiasmo nel fare esercizio è diminuito? Oppure le sue abitudini sono cambiate, si scrolla meno, fa fatica a stiracchiarsi o si lecca con frequenza le zampe? Ti sembra che voglia stare da solo? Si isola dalle attività familiari?
Contattaci, potrebbe essere affetto da osteoartrosi.

Cos’è l’osteoartrosi?

L’osteoartrosi è la più comune causa di dolore cronico nel cane.
Colpisce 4 su 5 cani anziani.
E’ una patologia invalidante, non curabile e progressiva che colpisce le articolazioni e porta ad una perdita di qualità della vita tale da richiedere anche l’eutanasia.
Certe razze sono più predisposte, come ad esempio i cani di taglia grande, e alcune abitudini possono aumentare l’incidenza di questa patologia come allenamenti intensivi o l’obesità.

L’osteoartrosi può essere curata?

Attualmente l’osteoartrosi è una patologia non curabile. E’ una patologia progressiva che porta all’immobilità, a dolore cronico e grave declino della qualità di vita.
La cosa migliore che si possa fare è diagnosticarla in tempo, nelle fasi più precoci della malattia, trattarla in modo efficace ed attuare dei cambiamenti dello stile di vita che non permettano l’accentuarsi della condizione.
Possiamo anche rallentarne la progressione modificando l’ambiente in cui vive il paziente, come evitare superfici scivolose presenti in particolar modo nelle nostre case, mettere in sicurezza le scale, ed attuare un appropriato piano nutrizionale.
Vi parleremo, nella sezione dedicata, anche delle terapie mediche che possono essere di aiuto nel trattamento dell’osteoartrosi

Cosa succede se non si fa nulla?

Purtroppo l’osteoartrosi è una malattia dolorosa ed ingravescente ed è una delle principali cause di eutanasia nel cane.
La patologia inizia su una o più articolazioni ma gli effetti si diffondono a vari comparti. Con il passare del tempo le strutture che normalmente sorreggono il peso dell’animale diventano disfunzionali e si va incontro ad una perdita di muscolatura a causa del mancato appoggio dell’arto che il cane preferisce non usare a causa del dolore.
Inizialmente il paziente può nascondere questo malessere, ma comincerà ad affaticarsi quando il dolore si diffonderà agli altri arti utilizzati in maniera errata ed eccessiva a causa dell’ aumentato carico di lavoro.

Intervenendo in tempo questo processo verrà rallentato, il dolore attenuato e la mobilità e la qualità della vita migliorate!
Una identificazione precoce dei segni di malessere è la chiave del successo nella gestione dell’osteoartrosi.

Cosa si può fare - noi possiamo aiutarti

Il nostro obiettivo è rendere il tuo cane libero da dolore il più in fretta possibile, aiutandolo a godere nel migliore dei modi della sua vecchiaia.
Lasciare che gli “acciacchi dell’età” prendano il sopravvento non è una opzione valida per noi, quindi dai uno sguardo alle informazioni che ti forniamo e scegli la giusta via per metterle in pratica oggi!

COSA NON VA FATTO

PERDERE DI VISTA IL PESO IDEALE molti proprietari trasmettono il loro amore al proprio cane alimentandolo a dismisura, non cadete in questa trappola, potrà solo peggiorare la condizione del paziente.
PAVIMENTI SCIVOLOSI sono un pericolo per i cani con osteoartrosi e sono un fattore che contribuisce a traumi e contratture muscolari.
ESERCIZIO FISICO ECCESSIVO capita spesso che si concentri la maggior parte delle attività nei week end, questo improvviso aumento di esercizio fisico può rendere il tuo cane più dolorante.
TERRENI ACCIDENTATI può essere troppo impegnativo per i cani con osteoartrosi camminare su superfici non livellate, con ostacoli imprevedibili o molto instabili, ciò li renderà anche più rigidi e doloranti i giorni successivi.
PRENDERE FREDDO tenete il vostro cane sempre al caldo, non lasciatelo all’esterno troppo a lungo se le temperature sono rigide, cercate di posizionare la cuccia lontana da correnti d’aria e asciugate molto bene il mantello e le zampe dopo le passeggiate.
SALTARE APPUNTAMENTI MEDICI le visite di controllo sono fondamentali per controllare il dosaggio dei farmaci e il programma di esercizi ed eventualmente modificarli, per rivalutare il paziente e tenerlo costantemente sotto controllo.

COSA SUCCEDE SE I TRATTAMENTI FALLISCONO?

L’osteoartrosi è una patologia progressiva non costante nelle sue manifestazioni, ne consegue che un buon piano di cura dovrà essere modificato regolarmente in base all’evoluzione della malattia.
Monitorando con costanza il livello di dolore del tuo cane con apposite tabelle (link) potrai rapidamente rispondere alle variazioni di sintomatologia.
Alle volte i trattamenti falliscono perché, soprattutto nei cani anziani, si possono sovrapporre all’ osteoartrosi altre patologie. Sarà quindi di vitale importanza effettuare controlli periodici dal medico veterinario di famiglia per assicurarsi che non siano in atto altre problematiche geriatriche.

Animal Wellness - Centro fisioterapico veterinario - Gallo d'Alba - Cn - P.I. 09092420018
© All Rights Reserved - Privacy policy - Cookie policy