Luna

Luna, dimida e gentile cagnolina da caccia, in seguito ad un trauma da investimento riporta una frattura del bacino. Dopo alcuni anni risulta positiva alla Leishmaniosi e riporta alterazioni artrosiche causate da questo parassita in differenti articolazioni, la più colpita risulta essere l'anca destra e per questo viene sottoposta ad un intervento chirurgico dal quale farà molta fatica a riprendersi. Ecco la sua storia.

SEGNALAMENTO: cane, sesso femmina, razza incrocio segugio-griffon briquet, età 8anni, peso 15 kg

ANAMNESI: adottata ad 1 anno e mezzo di età, dopo alcuni mesi scappa e viene investita da un'auto. Riporta una frattura al bacino e un trauma cranico.

Agosto 2008 risulta positiva al test per la leishmaniosi e viene messa sotto terapia.

Nel 2012 il proprietario nota una progressivo peggioramento della mobilità, Luna si stanca molto facilmente e non vuole più salire le scale.
Novembre 2013 causa costante peggioramento di deambulazione e zoppia sugli arti posteriori Luna viene sottoposta a visita ortopedica ed RX le quali mostrano una grave artrosi delle anche. A Dicembre 2013 Luna viene sottoposta ad FHO destra (ostectomia della testa del femore destro).
Da allora il paziente non si alza più e manifesta debolezza anche sugli arti anteriori fino al decubito sternale costante e grave atrofia muscolare di tutti e quattro gli arti.

FISIOTERAPIA: prima visita 16/04/14

Si decide, in accordo con il proprietario, per terapie 2/3 volte a settimana in cui Luna svolge esercizi passivi (ROM - Range Of Motion), esercizio propriocettivi sulla fisioroll ed idroterapia.
Dopo due settimane il proprietario decide di sospendere le terapie in quanto non ci sono stati miglioramenti visibili.
Il 13/05/14 Luna viene riportata in struttura per un periodo di ricovero e terapie costante e più intense.
Luna svolge 2/3 volte al giorno sessioni di terapia fisica manuale e strumentale tra cui elettrostimolazione, ROM, esercizi propriocettivi su fisioroll, camminata assistita ed idroterapia.

Al 19/07/2014 Luna deambula in piena autonomia per brevi tragitti, si posiziona in modo appropriato per urinare e defecare.

Mangia e beve in stazione quadruperdale.
Da due giorni si è cominciato a lavorare sulla scala per renderla più autonoma anche a casa in vista delle dimissioni.

 

Dove siamo

Via Garibaldi 222/1
Gallo d'Alba - Cn - 12060

Animal Wellness - Centro fisioterapico veterinario - Gallo d'Alba - Cn - P.I. 09092420018
© All Rights Reserved - Privacy policy - Cookie policy