L'esercizio fisico nel cane anziano

Sfortunatamente per i nostri animali la vecchiaia sopraggiunge molto più rapidamente che nell'uomo, ma questa fase della vita dovrebbe essere vista come un viaggio e non come una destinazione finale!

Ai primi segni di invecchiamento e di riluttanza all'esercizio si tende a diminuire i momenti di attività fisica con il proprio animale pensando di fare la cosa giusta; in realtà la scienza ci insegna che così facendo acceleriamo il processo.

 Quindi...cosa ci aiuta a combattere i classici segni dell'invecchiamento?

Le ricerche dicono che gran parte del gioco lo fa l'esercizio fisico.

 

Come può l'esercizio aiutare il processo di invecchiamento?

Purtroppo l'invecchiamento è inevitabile e quanto questo avvenga rapidamente è influenzato dalla genetica, dall'ambiente, dall'alimentazione e dall'esercizio fisico!

Tra queste variabili l'esercizio può sicuramente essere etichettato come l'ingrediente segreto dell'eterna giovinezza.
Essenzialmente l'attività fisica aumenta i segnali che arrivano al nostro organismo e che dicono di riparare le cellule ed i tessuti anche i età avanzata; ha ance un grande impatto sui livelli di stress in quando stimola il rilascio di sostanze chimiche nel corpo che aiutano a superare momenti difficili, a regolare ii livelli di energia e ad eliminare le tossine.

TRE sono le ragioni principali per cui l'esercizio fisico mantiene in salute:

Un corpo in movimento rimane attivo più a lungo – un buon uso dei sistemi circolatorio, respiratorio e muscolo-scheletrico rafforza e mantiene in funzione tutto l'organismo

Rilascio di endorfine – grazie all'attività fisica vengono rilasciati dei particolari ormoni, le endorfine, che hanno il compito di farci sentire meglio fisicamente e psicologicamente!

Aumento del metabolismo – il movimento aumenta il metabolismo; questo effetto dura anche per molte ore e aiuta a ridurre il rischio di molte patologie.

Programma di esercizio fisico per cani anziani

Moderazione e giusta formulazione degli esercizi sono essenziali nella preparazione di un programma di attività per i cani anziani.

Un movimento eccessivo o svolto in maniera non corretta può annullare gli effetti benefici ottenuti dal programma.
Esercizi che potevano risultare facili per il tuo cane in età più giovane adesso andranno modificati ma sarà molto importante che alcune attività vengano svolte comunque quotidianamente per aiutare il fisico e la mente a rimanere funzionali.

Prefissarsi un obiettivo – generalmente l'obiettivo di un programma per cani anziani è il controllo del dolore, il miglioramento della funzionalità e la riduzione della disabilità; ironicamente la via migliore per combattere le patologie che limitano il movimento è il MOVIMENTO stesso!

D'altro canto ci sono anche cani "senior" che competono in attività sportive.

Quindi a seconda delle circostanze consiglio un programma multi-attività che comprenda:

1) rinforzo muscolare

2) miglioramento della flessibilità
3) lavoro cardiovascolare
4) giochi mentali.

Regole d'oro

Il cane anziano deve fare esercizio per al meno 20-30 minuti tutti i giorni, meglio se suddivisi in più sessioni brevi e a basso impatto e ma mi raccomando cercate di individuare i vostri limiti e quelli del vostro compagno!

Chiedete l'aiuto di un esperto nel campo, un veterinario specializzato in fisioterapia e riabilitazione.

Osservate il comportamento e gli eventuali segnali di stress o dolore ed in tal caso riducete la durata e l'intensità degli esercizi.
E ricordate che tutto questo deve essere puro divertimento, fate attività che piacciano ad entrambe!

 

Dove siamo

Via Garibaldi 222/1
Gallo d'Alba - Cn - 12060

Animal Wellness - Centro fisioterapico veterinario - Gallo d'Alba - Cn - P.I. 09092420018
© All Rights Reserved - Privacy policy - Cookie policy