LA VISITA FISIATRICA - COS'E'?

Per i proprietari e i conduttori di cani che non sono famigliari con lo svolgimento di una visita fisiatrica e con il processo della riabilitazione, potrebbe non essere chiaro il perché da noi un paziente venga sottoposto ad una completa valutazione di tutto il corpo.
L’anatomia del cane è decisamente complicata

ed è altamente improbabile che si riesca a muovere una parte del corpo senza avere nessun impatto sulle restanti porzioni. In un cane sano la sua andatura è garantita da un movimento coordinato di zampe e corpo, nel momento in cui subentra un trauma o una disfunzione queste dinamiche cambiano.

 

E SE IL MIO CANE HA MALE AD UN GINOCCHIO?

Facciamo un esempio per essere più chiari. Normalmente il peso del vostro cane è sostenuto al 60% dagli arti anteriori e al 40% da quelli posteriori, dopo un intervento chirurgico al ginocchio non è inusuale che possa presentarsi una modificazione della distribuzione del peso sui quattro arti e la zampa operata potrà anche essere tenuta completamente in scarico e non essere per nulla appoggiata a terra. In questo scenario gli altri tre arti e i relativi muscoli saranno sottoposti a importanti stress e maggior lavoro.

Quindi all’improvviso le spalle, i gomiti e i carpi avranno più peso da sostenere, la zampa posteriore “sana” lavorerà il doppio e sarà di conseguenza più soggetta a traumi. Ma anche la schiena e il bacino, che solitamente sono sottoposti a forze simmetriche da entrambe i lati del corpo, nel nostro ipotetico paziente potranno risultare infiammati e doloranti.

 C'E' MA NON SI VEDE

Un altro importante motivo che ci spinge a controllare sempre il vostro cane dalla punta del naso alla punta della coda è la presenza di disfunzioni non sintomatiche che possono causare danni. Un problema ad una articolazione ad esempio, se non rilevato precocemente può sottoporre a maggiori stress tutti gli altri distretti anatomici e a lungo andare provocare traumi più seri.

 

RITORNO ALLA NORMALITA'

L’obiettivo principale della riabilitazione fisica nel cane è ripristinare la funzionalità dopo un trauma, un intervento chirurgico o in seguito ai cambiamenti che possono avvenire con l’età.
Per far sì che il vostro compagno recuperi la massima capacità motoria è importante osservare e valutare sempre le connessioni presenti tra gli arti, la colonna vertebrale, il bacino e tutti i muscoli, i tendini e i legamenti che li collegano.
E’ fondamentale trattare le lesioni primarie ma anche le alterazioni secondarie che possono essersi create e ripristinare il magico equilibrio iniziale che solo un corpo in movimento può avere.

Dove siamo

Via Garibaldi 222/1
Gallo d'Alba - Cn - 12060

Animal Wellness - Centro fisioterapico veterinario - Gallo d'Alba - Cn - P.I. 09092420018
© All Rights Reserved - Privacy policy - Cookie policy